Dopo l’unificazione dei Comuni di Ragusa centro e Ragusa Ibla, dovendo formare un solo corpo bandistico, sciolsero quello di Ibla […]. Allora pensai di formare una piccola banda, ritrovandoci ad essere sedici elementi e fummo incoronati dal canonico Nifosì che iniziò a comprare gli strumenti. Diventammo a poco a poco un corpo di quaranta elementi.

Dal  quaderno delle memorie di Giuseppe Schininà, inizi degli anni 30

Audio

Loading tracks...
Vedi tutti i brani